REPORT CONSIGLIO COMUNALE (2a parte)

Il nuovo Regolamento dei musei civici e il Direttore scientifico (che non c’è ancora)

Abbiamo discusso di questo atto per il quale abbiamo presentato due proposte di emendamento: il primo e più importante era sulla figura del direttore scientifico, che per noi non deve essere solo una “facoltà” su delega del Dirigente dei servizi culturali, ma una figura chiaramente prevista dal regolamento comunale.

Sono oltre due anni che chiediamo infatti all’assessore Lenzi (assente durante la discussione di oggi) di far uscire un bando pubblico per nominare un direttore scientifico dei musei, dopo le dimissioni della Dott.ssa Tognon. Si tratta di un ruolo di primaria importanza, non solo per garantire l’autonomia culturale di queste istituzioni, ma anche indispensabile per ottenere il necessario accreditamento regionale (e quindi i finanziamenti collegati).

Purtroppo la maggioranza ha deciso di bocciare i nostri emendamenti e quindi di fare un notevole passo indietro su un punto per noi molto rilevante. È stato ribadito comunque che il direttore verrà nominato, ma temiamo che, con queste premesse, non avrà il rilievo che ha in altre istituzioni culturali di pari livello. Monitoreremo la situazione, come sempre..

PS: ringraziamo tutte le altre opposizioni di aver votato favorevolmente ai nostri emendamenti

Con Francesco Belais





0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti