top of page

4 ANNI DI SONNO PROFONDISSIMO



Il buon Andrea Raspanti, assessore al Sociale della giunta Salvetti, PD, Futuro!, Casa Livorno, Articolo Uno, si sveglia dopo 4 anni di sonno profondissimo, comprendendo che si fa prima a ristrutturare le case popolari che presentano pochi lavori da fare... con 330 case popolari vuote da assegnare.


Infine - udite, udite - l’assessore batte i pugni sul tavolo strigliando Casalp da cui pretende i numeri di quanti alloggi si possano riassegnare adottando questo nuovo criterio.

Seguendo l’assioma Raspanti buono - Casalp cattiva, un comune cittadino potrebbe anche crederci.


Peccato che, CASALP, sia una società controllata dal Comune.

Salvetti, il PD, Futuro!, Casa Livorno, Articolo Uno e il bello addormentato nel bosco, assessore al sociale Andrea Raspanti hanno nominato presidente di CASALP l’architetto Marcello Canovaro, ex assessore alla Provincia di Livorno ed esponente del Pd.

Raspanti si lamenta per il fatto che arrivino pochi soldi dal governo di destra (su questo ha ragione) e fantastica di fiumi di denaro dalla Regione Toscana che avrebbe sbloccato enormi risorse (questo da verificare), ma sarebbe bene che guardasse anche in casa propria per capire cosa non sta funzionando: lavori di ripristino che vanno a rilento, 330 alloggi vuoti, i nuovi alloggi di Chiccaia e Via Giordano Bruno che hanno la concretezza di un miraggio e - addirittura!!! - futuribili, nuovissime costruzioni nel nuovo piano operativo: il M5S Livorno vorrebbe che su tutto ciò l’assessore alla casa assumesse su di sé la grave responsabilità di una inerzia che non può essere ascritta alla sola CASALP, come fosse un ente avulso dall’amministrazione comunale. Nel frattempo, succedono i fatti inaccettabili degli alloggi diventati inagibili a seguito delle forti piogge di pochi giorni fa.


Il M5S Livorno presentò anni fa una interpellanza sulle risorse PNRR per le case popolari che finalmente sarà discussa in commissione mercoledì mattina, per la grazia della maggioranza PD, Futuro!, Casa Livorno, Articolo Uno che non l’ha messa in calendario prima…chi glielo dice a coloro che da almeno 4 anni, aspettano che gli venga assegnato un alloggio?

161 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page